Città Italiane

Padova

giugno 10, 2016






A volte , per riflettere sull'anima di una città bisogna accoccolarsi su una sedia di altri tempi e sorseggiare una tisana al caffè come può essere solo il caffè americano .
Essere a Padova  è essere nel passato , nel presente , nel futuro..
E' così attenta a captare le mode , le esigenze , i desideri..che non si può non trovare ciò che piace .
Piccola e grande allo stesso tempo , 'incrostata' di stili di epoche diverse .
Credo che il suo fascino sia proprio nello svelarsi poco per volta .
Essere a Padova per visitare l'orto botanico può essere una buona scusa ,
essere qui come viaggiatore e non come turista,
può essere una sfida .




Ho ignorato di proposito la lista di musei , chiese , monumenti che mi propinano i depliant turistici e ho lasciato che il caso decidesse per me su cosa vedere e su cosa approfondire .
Camminare e lasciarsi affascinare ha il suo perchè .
Padova è una città ordinata pulita riservata mai sguaiata , socievole se interpellata , tranquilla nella sua sicurezza millenaria .
Una bella città .


...Non farò una lista di cose da vedere e/o da evitare perchè penso che ognuno di noi debba trovare da solo ciò che ama e che ricorderà di una città .
...Questa storia inizia dalla fine..
per giustificare una visita a Padova ed un'altra ed un'altra ancora .
Perchè devo confessarlo :
non mi basta quello che ho visto e quello che non ho ancora visto .
Quello che ho assaggiato e che è solo un assaggio..


















Colonna sonora : e se domani
Fonte : Sabrina T.

You Might Also Like

0 commenti

SUBSCRIBE

Like us on Facebook