il chicco

Zuppa di Riso Selvaggio e Rape

febbraio 02, 2016









Tanto tempo fa l'arrivo dell'inverno era per me molto frustrante , non tanto per il clima che io adoro ma , per la limitatezza delle verdure a disposizione .
Qualcuno potrebbe obiettare su quanto affermato .. eppure tanto tempo fa in famiglia si mangiava solo determinate verdure e quando al mercato ne scoprivo di nuove ed insolite mi allontanavo  rimproverandomi di  non saper come cucinarle .
Poi un giorno , probabilmente stanca del solito tris : verza , cavolfiore , cavoletti di Bruxelles
( I carciofi erano raramente sulla nostra tavola.. ) mi sono lanciata in una folle compera : scorzonera , rape , zucca spavetti ..
Non esisteva ancora internet nè il foodblogger ed io dovevo velocemente rendere accattivanti queste Altre verdure .
L'unica fonte era la lettura di libri e riviste possibilmente di cucina regionale .
Questa Zuppa infatti è di origine friulana ed è una zuppa povera in quanto fatta con pochi ingredienti .
Ma se la materia prima è di ottima qualità non servono tanti trucchi e merletti per creare qualcosa di piacevole per il palato ..






Ingredienti :                                                                                                                  x 4 prs

5 rape di medio-piccola dimensione
150 g riso selvaggio rosso
2 lt brodo vegetale
sale e pepe macinato al momento
1 cucchiaio di Grappa
prezzemolo o foglie di rapa
parmigiano reggiano


Pelare le rape , tagliarle a fette grosse e poi a cubetti .
Scaldare il brodo in una pentola capiente  .
Versarci le rape , far cuocere per una trentina di minuti a fiamma dolce .
Unire il riso , lavato sotto acqua corrente e scolato .
Cuocere per 30' circa o secondo le istruzioni del tipo di riso .
Spegnere il fuoco , regolare di sale e pepe e versarci la grappa .
Mescolare e lasciar coperto per 5' .
Nel frattempo tritare grossolanamente il prezzemolo , lavato e asciugato , o qualche foglia di rapa e aggiungere alla zuppa .
Servire in ciotole spolverizzando prima con parmigiano reggiano grattugiato .




Fonte : Alessandro Molinari Pradelli

You Might Also Like

0 commenti

SUBSCRIBE

Like us on Facebook