l'orto

Quiche ai 4 broccoli e pioppini

aprile 16, 2017


Il mio saluto definitivo alle verdure invernali ha i colori del giallo , del verde , del viola ed è racchiuso nel guscio di questa torta salata  inaspettatamente buona e gustosa .
Dico inaspettatamente perchè di solito le quiche sono a base di panna e formaggio e sostituire questi ingredienti con altri altrettanto scioglievoli e saporiti è molto difficile .

Eppure la torta salata di oggi non contiene formaggi .
Molte persone per scelta o per salute non mangiano i derivati della lavorazione del latte e quindi questo tipo di preparazione .
In famiglia piace molto e devo dire che chiunque abbia assaggiato questa quiche non ha notato l'assenza della panna e/o della ricotta o del formaggio nè indovinato l'ingrediente sostitutivo .




Pasta Brisée :
250 g farina di grano tenero  tipo "0"
150 g burro freddo di qualità
    2 g di sale fino marino
    2 g zucchero semolato
    1 uovo grande ( 60 g )
  30 g acqua freddissima o vino bianco frizzante freddissimo


Preparare la pasta " brisée "* :
Porre in frigorifero un bicchiere di acqua gasata o vino bianco , almeno 1 h prima .
In una ciotola di acciaio capiente porre la farina ( setacciata ) , il sale e lo zucchero .
Mescolare accuratamente , fare la fontana e mettere al centro i pezzetti di burro freddo e l ' uovo .
Con lo strumento adatto intridere il burro con l ' uovo e la farina .

Si formeranno delle briciole grossolane .
Proseguire fino ad ottenere delle briciole fini .
Aggiungere 30 g di liquido ( acqua o vino , non necessariamente gasato ) e compattare velocemente con le dita fino ad avere un panetto .
Coprire con pellicola e porre in frigorifero  per almeno 2 h nella parte più fredda .


Ripieno :
600 g cimette di broccoli multicolori ( bianco , verde , viola , giallo ) , già pulite
250 g funghi Pioppini
340 g tofu al naturale
  50 g salsa tahina
   5 cucchiai di acidulato di riso Bio **
   6 cucchiai di succo di limone filtrato
6-7 foglie di basilico fresco
   1 piccola presa di peperoncino Rosso di Siloe ***
   2 scalogno piccoli
   1 spicchio di aglio
   1 bicchiere di vino bianco secco
      foglie di prezzemolo
      olio extra vergine di oliva
      sale e pepe macinati al momento


Lavare le cimette dei broccoli e tagliarle in modo da uniformare la grandezza  per avere una cottura omogenea .
Cuocerle usando il microonde e il contenitore adatto alla cottura a vapore  , per 2' e 30'' .
Rammento che ogni microonde può avere caratteristiche e modalità di uso differenti .
L'importante è che le verdure siano cotte al dente .
Porre le cimette ben larghe , in un unico strato ,  su un piatto di ceramica e lasciar raffreddare  .

Affettare finemente due piccoli scalogni .
Pulire dalla terra i funghi ed eliminare le parti deteriorate .
Tagliare a pezzetti di 2 cm i gambi e ridurre , se grandi , le cappelle .
Porre in padella 2 cucchiai di olio e lo scalogno , far scaldare e stufare con il coperchio , a fiamma bassa .
Aggiungere i funghi e rosolare a fiamma vivace spadellando spesso .
Dopo 10' aggiungere 1 cucchiaio di olio , il bicchiere di vino secco , l'aglio schiacciato e 6-7 foglie di basilico spezzettate a mano .
Il numero di foglie di basilico dipende da quanto sono aromatiche .
Far evaporare il vino .
Quando c'è ancora un poco di liquido , spegnere e lasciar raffreddare coperto .
Aggiustare di sale e pepe , macinati al momento .

Nel frattempo frullare il tofu al naturale insieme alla salsa tahina , il succo di limone filtrato  , una presa piccola di peperoncino , l'acidulato di riso e il sale .
Unire questa crema ai funghi e mescolare bene .
Aggiungere 500 g di cimette di broccoli e mescolare .
Stendere   la pasta col mattarello allo spessore di 1,5 mm fra 2 fogli di carta forno .
Foderare  con questa pasta una teglia svasata di alluminio di diametro 26 cm alla base e 28 cm al bordo , bucherellarla con i rebbi di una forchetta , porre il  ripieno , livellarlo , ripiegare i bordi del guscio di pasta verso l'interno .

Decorare con fette di cimette di broccolo e lucidarle con un pennello intriso di olio .
Cuocere in forno già caldo a 180°C , statico , livello 1+ ( il livello più basso ma con la griglia posta con la parte bombata in alto ) , per 1 h .
I primi 40' coprire con un  foglio di alluminio .
Sfornare , lasciar intiepidire , spolverare con prezzemolo  tritato e servire .


Note :
 * La Pasta Brisée non contiene uova ma questa ricetta le contempla .
    Devo dire che la pasta , una volta cotta , assomiglia tanto alla pasta sfoglia ma a briciole fini .
    Quindi la chiamerò pasta Brisée ma tra virgolette .

**L'Acidulato di Riso si trova nei negozi di cibo biologico .
    Si può sostituire con l'Aceto di Riso del Supermercato , ma allora è necessario ridurre la quantità a     3 cucchiai .

***Il Peperoncino , a casa mia , proviene da questa piccola e curata produzione toscana .
      Ha piccantezza 8/10 ed è di un bel colore arancione .

You Might Also Like

0 commenti

SUBSCRIBE

Like us on Facebook